In libreria dal 24 gennaio il libro che ti farà tornare a disegnare come un bambino, percorrendo una Via che ti porterà molto lontano, dato che il disegno è uno degli strumenti più potenti che l’essere umano abbia mai avuto tra le mani.
Riprenditi la libertà di disegnare, tutti i giorni, senza giudizio, inseguendo il niente, perché il niente è un grande risultato.

Acquistalo qui!

TedX Verona – sabato 4 maggio
Ravenna – martedi 7, lunedi 13 e martedi 14 maggio
Roma – sabato 11 maggio
Lecco – giovedì 16 maggio (workshop Visual Thinking)
Lucca, Immagina Festival – domenica 19 maggio
Milano, Disegno Brutto in Giacca e Cravatta – giovedì 13 giugno
Novara, Scarabocchi Festival – sabato 21 settembre
Bologna, Milano, Bergamo – autunno

 

Scopri il calendario completo dei corsi e delle presentazioni e come iscriversi
Scopri il calendario dei corsi Visual Thinking e come fare per organizzare un corso per la tua azienda

Per informazioni scrivi a disegnobrutto@gmail.com

 

Dici che non sai disegnare?

Bene, questo corso fa per te!

Il Corso di Disegno Brutto è un percorso pratico per imparare a utilizzare il disegno come strumento quotidiano di creatività, rompendo gli schemi delle nostre abitudini, visualizzando pensieri ed emozioni, alla ricerca di noi stessi inseguendo il niente.

Nato a marzo 2017, è un progetto che si è diffuso in tutta Italia, con più di 70 corsi, oltre 1100 partecipanti e 40000 fogli A4 disegnati.

A gennaio 2019 il corso si trasforma in un libro, edito da Terre di Mezzo: “La via del Disegno Brutto”.

“Dopo anni di incapacità nel disegnare ritratti, cavalli, biciclette, righe dritte e cose sensate, ho deciso di mettere insieme quel che so e quel poco che so fare per rieducare le persone a disegnare”  Alessandro Bonaccorsi

PER LE AZIENDE: I BENEFICI DEL DISEGNARE MALE IN UFFICIO

Scopri il workshop di Visual Thinking con il Disegno Brutto, per sviluppare idee disegnando male: ha l’obiettivo di fornire strumenti pratici attraverso il disegno per visualizzare concetti, rappresentare dinamiche, avere nuovi punti di vista, sviluppare idee, supportare la creatività, vedere schemi e processi. Facendo recuperare fiducia nel disegnare a persone che hanno smesso di farlo si costruisce un nuovo e personale linguaggio visivo.

Inoltre puoi usare il potere coinvolgente del Disegno Brutto come attività di Team Building.
Per saperne di più
______________________________________________________________

DISEGNO BRUTTO IN GIACCA E CRAVATTA

Se invece sei un manager, se rivesti un ruolo decisionale o ti occupi nella tua azienda di innovazione, risorse umane o comunicazione, il workshop di Disegno Brutto in Giacca e Cravatta è quello che fa per te!
Il prossimo si terrà a Milano giovedì 13 giugno ospite de Le Village di Credit Agricole, organizzato da FortyTwo.
Per informazioni e iscrizioni clicca qui

 

Perché disegnare in ufficio?

Da sempre le aziende abbracciano modelli - di volta in volta - innovativi per il proprio sviluppo: negli ultimi anni, in Italia, si sono diffuse, solo per fare alcuni esempi tra i più noti, metodologie Agile, Open, Lean, strumenti come i Business Canvas o il Design...

Sviluppare idee disegnando male

Disegnare, anche male, aiuta a sviluppare idee, a progettare meglio e a trovare nuovi punti di vista. Disegnare stimola la creatività, accende l’immaginazione (la nostra innata e universale capacità di creare immagini) e migliora le relazioni. Siamo abituati a...

Disegnare per tenere vivo l’occhio della mente

In genere, la maggior parte delle persone crede che il disegno sia una forma di talento. In pochi credono che si una forma di intelligenza, che abbia a che fare con il pensiero, l'apprendimento, la comprensione, la percezione. Ogni fatto artistico viene relegato ad un...